Placanica è un borgo antico della costa jonica reggina. Da Catanzaro si raggiunge tramite la ss 106 in direzione sud per circa 80 km.

Purtroppo la strada non è sicura e si devono attraversare molti centri abitati, quindi si raggiunge in circa 90 minuti.

Come spesso capita nel weekend mi organizzo per tempo e con la scusa passo una giornata in spensieratezza in compagnia della famiglia e degli amici.

Murales Ragazzo di Calabria a Placanica

Affitto anima con vista meravigliosa a Placanica

Dopo il centro di Riace Marina, famoso per il ritrovamento dei bronzi, si prende il bivio di Stignano – Placanica che sale sulle colline. Dopo circa 8 chilometri raggiungi il borgo.

Domenica si vede poca gente in giro. Almeno non piove e il borgo ci appare già nella sua bellezza.

Questo borgo si allunga su una collina che sembra un’isola tra due fiumi che erodono i suoi lembi. Scopriamo che il famoso Edward Lear passò per questi luoghi descrivendone la bellezza selvaggia.

Uno dei murales a Placanica

Se passeggi tra il borgo antico, scopri molti murales di borghinfiore 2018

Una serie di case costruite una sull’altra ci fanno da contorno fino alla vetta del borgo dove si erge un moderno palazzo che sembra avere le sembianze di castello che domina il paesaggio.

Tra i vicoli di casupole diroccate ed abbandonate si scoprono macchie di colore che alcuni artisti hanno voluto lasciare per l’amore di questo borgo. Sono murales con messaggi di speranza o richieste di aiuto riprese da alcune frasi famose di alcuni scrittori.

I murales di Placanica sono stati eseguiti per un evento estivo che si chiama Placanica Borghinfiore, iniziato per la prima volta nel 2018.

Street Art e Live Performances hanno colorerato e animato il Borgo. Gastronomia tipica locale, esposizioni artigianali e mostre hanno fatto il resto. Spero che questo evento si possa ripetere presto.

Alcuni di questi murales sono firmati da Antonio Zappia, Tania Azzar. un dipinto murale di Beatrice Capozza, riproduzione in scala del murales originale della Casa della Poetessa di Riace.